Seleziona una pagina
Torino Mobility Lab

Cosa?

Torino Mobility Lab è una iniziativa della Città di Torino per facilitare gli spostamenti a piedi e in bicicletta a San Salvario, in particolare nella zona compresa tra corso Vittorio Emanuele II, via Nizza, corso Bramante e corso Massimo D’Azeglio.

Perchè?

Con questo progetto la Città di Torino partecipa al Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro con l’obiettivo di avviare azioni per favorire la mobilità alternativa all’auto privata.

Come?

Nel corso del 2020 e 2021, alcuni interventi sperimentali, messi in atto in collaborazione con associazioni del territorio, permetteranno agli abitanti che praticano modalità alternative all’auto di muoversi più agevolmente.

Per approfondire

Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile

La Città di Torino partecipa al Programma sperimentale nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro con il progetto “Torino Mobility Lab – Progetto di mobilità sostenibile nel quartiere di San Salvario”.

L’obiettivo è concentrare azioni tra loro coordinate per favorire la mobilità alternativa al veicolo privato, con una particolare attenzione per gli spostamenti sistematici casa/lavoro e casa/scuola.

Direzioni principali di intervento

L’iniziativa si sviluppa attorno ad alcune direzioni principali di intervento:

  • l’estensione di strumenti innovativi di pianificazione della mobilità d’ambito,
  • interventi strutturali a favore della mobilità sostenibile,
  • il potenziamento del sistema bike-sharing,
  • il coinvolgimento delle diverse comunità locali con processi partecipativi e azioni di accompagnamento sociale, di sensibilizzazione, educazione alla cittadinanza attiva, formazione e comunicazione diffusa.

Podcast

Lo sapevi?

Torino Mobility Lab ha anche un podcast dedicato, per raccontare l’avanzamento del progetto attraverso le voci dei protagonisti: cittadini e cittadine, associazioni del territorio, commercianti, scuole, amministratori… e molto altro!

News

Scopri il report di monitoraggio di TORINO MOBILITY LAB

Un report a cura dell’ATI – Agenzia per lo sviluppo locale di San Salvario Onlus, Laqup, Solco e Urban Lab Torino, che raccoglie le attività di monitoraggio di TORINO MOBILITY LAB. Un’indagine partecipata a partire da osservazioni sulla vita negli spazi pubblici del quartiere e dalle istanze portate da cittadini, lavoratori, residenti e genitori dei bambini e ragazzi che frequentano le scuole del quartiere San Salvario.

TORINO MOBILITY LAB: presentazione interventi strutturali

Mercoledì 18 novembre 2020, durante la seduta della II Commissione Consiliare del Consiglio Comunale di Torino sono stati illustrati gli interventi previsti dal progetto.

VIA CAMPANA cambia senso di marcia tra via Madama Cristina e via Nizza

A partire dalla giornata di giovedì 29 ottobre 2020 sarà invertito il senso di marcia di Via Campana limitatamente al tratto compreso tra Via Nizza e Via Madama Cristina.

Operazione attuata al fine di migliorare la viabilità nell’area di San Salvario interessata dagli effetti della pedonalizzazione di un tratto di Via Morgari compreso tra Via Belfiore e Via Saluzzo (di fronte alla Chiesa del Sacro Cuore di Maria e Aiuola Ginzburg), attuata in via sperimentale fino al 31/12/2020 nell’ambito del progetto Torino Mobility Lab.

Il 23 settembre inizia la FASE 2

Inizia la FASE 2 della pedonalizzazione sperimentale di Corso Marconi: dal 23 settembre 2020 il Comune di Torino procederà alla chiusura temporanea del controviale Sud, di fronte alla Scuola Manzoni Rayneri tra via Madama Cristina e via Ormea.

Presentazione del progetto

Giovedì 17 settembre alle ore 17:30 nell’Aiuola Ginzburg di via Morgari, presentazione del progetto della Città di Torino sulla mobilità sostenibile a San Salvario.

via Principe Tommaso

Dal 30 luglio al 31 dicembre 2020, avremo l’occasione di sperimentare la pedonalizzazione di via Principe Tommaso, nel tratto tra via Pellico e via Baretti. Un’occasione per rendere CAR FREE la Scuola di Infanzia Bay.

Corso Marconi

La sperimentazione dell’area pedonale, suddivisa in TRE FASI, è prevista dal 28 agosto al 31 dicembre 2020Sul corso affaccia l’Istituto Manzoni Rayneri: vogliamo liberare dalle automobili le strade vicino alle scuole.

corso marconi pedonale